Ada Bojana. L’isola triangolare.

Una leggenda narra che quest’isola sia nata “grazie” ad un relitto. Questa nave ha fatto in modo che la sabbia e i vari detriti si sedimentassero lì, creando con il tempo quella che è anche conosciuta come “l’isola triangolare”. Isola triangolare perché su due lati è affiancata dal fiume Bojana mentre sul lato sud e bagnata dalle acque del Mar Adriatico.

Una piccola curiosità

Il fiume Bojana è l’unico fiume al mondo che scorre sia in salita che in discesa! E’ lungo 41km e segna il confine tra Montenegro ed Albania ed è completamente navigabile.

Quest’isola è raggiungibile grazie ad un ponte che permette un senso di marcia alla volta. Una volta attraversato  vi troverete davanti ad un cancello dove un omino vi chiederà di pagare una quota per poter accedere all’isola; cifra che cambia in base al mezzo, noi con l’auto abbiamo pagato 7€ per tutto il giorno. 

Entrando ci siamo trovati in un camping ma  ATTENZIONE!!! L’isola è famosa anche per il nudismo quindi se la cosa vi crea fastidio cercate di capire in quali aree è praticato. Preferisco puntualizzare tutto questo perché sono cosciente del fatto che a qualcuno potrebbe dar fastidio, a noi la cosa non crea alcun problema quindi abbiamo proseguito la nostra esplorazione. Seguendo la strada in direzione della spiaggia siamo passati attraverso quasi tutta l’area incontrando: campi da tennis, da ping pong, aree dedicate ai bungalow, camper ed alle tende da campeggio!

A differenza di altre zone qui il mare è più calmo, infatti è possibile trovare una scuola di windsurf; se hai voglia di provare questo sport puoi approfittare dell’occasione! 

Ada Bojana è rinomata per le svariate case di legno che si affiancano sulle sue sponde. La gente vive principalmente di pesca, che viene poi proposto nei tanti ristoranti che si affacciano sul fiume, costruiti con il medesimo stile tradizionale. Questo luogo è stato riconosciuto per molti anni come meta della generazione hippie, oggi si può incontra ogni genere di turista e sopratutto molte famiglie con bambini e cani! Tengo a sottolineare la presenza dei cani in questo posto perché in altre spiagge invece non ne abbiamo mai trovati.

Si conclude la nostra esperienza ad Ada Bojana con un rientro tipico montenegrino, ovvero in coda! L’unica strada che ti permette di fare ritorno alla costa nord del Montenegro era, ovviamente, intasata di auto che rientravano dalle spiagge.

Ci trovate anche qui:

Facebook Instagram Twitter Youtube

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.