Virpazar

Un piccolissimo centro abitato e l’unico in cui ci siamo fermati, costeggiando il lago di Skadar.

Questa cittadina che si trova oltre i binari del treno è priva di parcheggi e durante il periodo estivo questo può creare dei disagi. 

Le possibilità a questo punto sono: lasciare l’auto nel parcheggio per i pullman che si trova poco distante dall’ingresso di Virpazar, cercando di incastrarsi come in un puzzle tra gli altri mezzi, oppure pagare gli pseudo parcheggiatori per lasciare l’auto in una stradina lungo il canale appena dentro la cittadina.

Ovviamente noi abbiamo optato per il parcheggio selvaggio tra i pullman!

Oggi Virpazar è un luogo qualsiasi ma un tempo era un punto così strategico da portare i turchi a costruire una fortezza sulla collina alle spalle della paese, abbandonata a seguito della loro disfatta, ed utilizzata dagli italiani come prigione durante la seconda guerra mondiale. Diventò in seguito un punto fondamentale per il commercio sul lago di Skadar, infatti Virpazar è composta dalla parola pazar che significa mercato/piazza del mercato. Potete immaginare il movimento creato durante i primi del Novecento quando il porto di questo luogo era molto vissuto e il commercio era movimentato dalla ferrovia collegata direttamente con Bar sulla costa!

IMG_1674

Oggi questo luogo vive del turismo che invade il paese nei mesi di luglio e agosto. Questo purtroppo,secondo il mio modo di vedere, uccide il fascino di certi luoghi. 

La graziosa piazza viene nascosta da una serie di postazioni posizionate lungo la via con lo scopo di trovare turisti interessati a dei giri in barca sul lago, a parer nostro eccessivamente costosi visto il contesto e le barche! 

Vi lascio qui di seguito un video dove potrai vedere qualche immagine inerente al lago di Scutari e non esitare a farmi chiedermi ulteriori info se ne hai bisogno!

Ci trovate anche qui:

Facebook Instagram Twitter Youtube

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.