Cambio i tubi dei freni alla mia moto!

Una delle tante cose che ho sempre voluto fare è provare a mettere mano su macchine e moto; ovviamente nei limiti del possibile!

Ci sono cose che purtroppo non si possono fare per conto proprio.

Io ho la fortuna di avere come compagno un meccanico che può aiutarmi nel provare a fare cose sulla moto che normalmente non farei. Voglio spingermi un po’ oltre grazie al suo supporto e all’utilizzo della giusta attrezzatura!

Abbiamo approfittato di uno dei weekend di pioggia per fare comunque qualcosa di produttivo e non stare tutto il pomeriggio sul divano!

Quindi….

Perché mettere dei tubi in treccia sulla propria moto?

La sostituzione dei tubi dei freni da originali a quelli in treccia è consigliata per migliorare la frenata. Il tubo in treccia ha una maglia rigida in acciaio che impedisce la dilatazione del tubo durante la frenata mandando la pressione esercitata direttamente alle pinze evitando il dilatarsi del tubo in gomma e quindi la dispersione dell’azione esercitata. Viene quindi ridotto lo spazio in cui la vostra moto può fermarsi ed avere una migliore sensibilità sulla leva.

Ecco cosa vi serve per sostituire i vostri tubi dei freni:

  • Guanti
  • Contenitori per raccogliere il vecchio liquido dei freno
  • Stracci e carta
  • Cavalletti per moto
  • Le chiavi adatte a bulloni/viti per la tua moto
  • Una chiave dinamometrica
  • Tubo e contenitore per lo spurgo dei freni

Una volta raccolto tutto il necessario è bene svuotare il contenitore del liquido dei freni facendo attenzione a non rovesciarne sulla moto perché il liquido dei freni è corrosivo. Ecco che qui entrano in azione stracci e carta!

Una volta svitati tutti i bulloni e viti su pinze e supporti, facendo attenzione a raccogliere il liquido rimasto nei tubi, potrete sfilarli e sostituirli con quelli nuovi!

Alcuni bulloni saranno un pò duri, ovvio, ma non abbiate timore di usare la vostra forza per svitarli!

Fate attenzione invece a quando andrete a riavvitare il tutto. I bulloni come quelli sulle pinze dei freni devono essere rimessi alla giusta coppia di serraggio che varia in base al tipo di pinze che avete montato.

Potrete ora procedere con il montare i vostri nuovi tubi! Controllate qual è il cavo di destra e quello di sinistra perché ognuno ha un senso ed una posizione!

Evitate di intrecciare i cavi e fate in modo che abbiano un percorso “pulito” senza andare a toccare/ostacolare il movimento della moto! Se riuscite a posizionarli come i precedenti tanto meglio!

Qui arriva quella che per me è stata la parte più difficile, quella a cui ho rinunciato, lasciando il posto a Marco, solo perché da sola ci avrei imiegato delle ore! Ovvero agganciare i cavi alla pompa del freno!

Non è difficile ma richiede manualità ed attenzione! Come si vede nel video vanno posizionati i cavi in fila, facendo fare loro un giro corretto sotto la pompa del freno, unire le apposite ranelle e fissare il tutto insieme alla pompa con un unico bullone facendo attenzione che questo venga inserito nel modo corretto! Da poco pratica quale sono mi scappava via tutto!

Da qui sarà possibile procedere allo spurgo dei freni che viene effettuato per eliminare ogni presenza d’aria nei tubi ed evitare i vuoti in frenata. Questa procedura viene fatta a rotazione tra pompa del freno e pinze fino a togliere ogni bolla d’aria! Va fatta nel modo corretto fino a non lasciare aria…fate attenzione ne va della sicurezza di chi guida la moto.

Il procedimento non è complesso ma come ho già detto e ci tengo a sottolinearlo non dimenticate che si parla di freni e non è il caso di rischiare di commettere errori!

Terminato tutto non vi resta che pulire!

Per alcune persone tutto questo potrà sembrare stupido ma sono fiera di me! Non mi nascondo più dietro un: “Non ne sono capace”. Quanto meno prima di dirlo ci provo!

Sono arrivata a realizzare il sogno di avere e guidare una moto…ora voglio anche sapermene prendere cura nel modo corretto!

Per qualsiasi necessità sono qui per darvi tutto il supporto possibile!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.